Verso
presenta
mercoledì 2 marzo 2016 ore 21,00
Centro Sportivo Barca (via Sanzio 6 Bologna)

“Cercare l’anima di un continente è impresa difficile, quando si tratta del più vasto e ricco di millenarie storie agli antipodi tra loro, trovarla diventa impossibile.
L’Asia è lontana, e la lontananza, si sa, provoca nostalgia.
L’Asia è vicina, e la vicinanza, si sa, genera affetto.

Silvia Bonsi

Silvia Bonsi

Vengono da est, insieme alle luci dell’alba, i canti dei monaci, i clamori dei grandi imperi, il rombo dei regimi, l’eternità delle religioni antiche, arrivano fin a lambire la nostra terra occidentale racchiusa nella sua frenetica storia recente. Ma i viaggiatori europei, avidi di chilometri a migliaia, stretti nelle loro città su una terra propaggine d’Asia, hanno fondato porti a est, da cui partire con piedi cavalli carovane navi treni, verso l’oro e l’oriente, verso le spezie e uno spazio immenso. E sui loro diari si legge la scoperta giorno dopo giorno, di sguardo in sguardo, dal palmo della loro mano a un orizzonte che si apre sempre di più.

Silvia Bonsi

Silvia Bonsi

Silvia Bonsi

Silvia Bonsi

Terra di sogno, terra di magia, terra di conflitti irrisolti, terra di conquistatori e di conquistati, di popoli che si sono difesi strenuamente, terra di leggi dure, senza libertà, terra di filosofi e mistici, terra di grandi ricchezze e di grande povertà, terra infinita.

Silvia Bonsi

Silvia Bonsi

Silvia Bonsi

Silvia Bonsi

Questa sera voglio portarvi un po’ in giro attraverso le mie foto, per fare una breve incursione, che partendo da casa si spingerà sempre più a est, da un angolo d’Europa attraverso l’Asia che ho fatto meta dei miei (ahimè brevi) viaggi negli ultimi 10 anni, senza fare confronti o esprimere giudizi, ma ammirando le differenze che rendono questi posti unici. E magari innamorandosene, come è successo a me.”
Silvia Bonsi