La serata s’intitola “Non solo viaggi”  in quanto amo realizzare multivisioni tematiche e non solo reportage di viaggi.
La cosa mi affascina perché in questo modo si studiano e si approfondiscono tematiche che mai, in qualsiasi altro contesto, avrei preso in considerazione.

Foto_001
Con il lavoro “Remember” e “Semplicemente Marylin”  è iniziato un nuovo modo di concepire l’audiovisivo. E’ iniziato l’abbandono della fotografia pura per dare spazio alla grafica, al formato dello schermo e alla contaminazione di diverse tecniche e arti.

Foto_002
“La donna: il gioco di Dio” è forse il lavoro meno apprezzato dalla platea popolare ma per me è stata la più grande fatica realizzativa e lo considero il mio più bel montaggio realizzato fino ad ora. Successivamente questo lavoro mi ha portato a percorrere un viaggio verso la “Follia umana” e alla creazione dell’audiovisivo “The Madness of the dream” dove attraverso le canzoni dei Doors e le fotografie di Moreno Diana ci focalizzeremo su alcuni aspetti della vita di Jim Morrison.

Foto_003
La voglia di sperimentare ha spostato le mie attenzioni allo studio del videoclip fotografico e le idee si sono concretizzate con i lavori “Iceland – 66° North” e “Dear Japan”  dove velocità ed impatto visivo sono le caratteristiche di questi due lavori.

Foto_004
Le fotografie del lavoro “Iceland – 66° North” sono state utilizzate per la realizzazione di un E-Book disponibile sull’Apple Store e per la realizzazione di una monografia cartacea.

Foto_005
La voglia di realizzare un lavoro a più mani in fase di costruzione dello storyboard a reso possibile la realizzazione del videoclip “Il senso profondo”, in collaborazione con Marco Casadei e Silvia Flamigni, per cercare di capire se l’uomo può avere strade alternative per uscire dai momenti  più difficili che la vita a volte può riservare.
Infine “L’antico oro di Baviera” è forse l’audiovisivo di transizione tra il primo modo di concepire la multivisione (fotografico e descrittivo) e quello attuale (diretto, breve e multimediale).
Che dire…ritengo la multivisione un potente mezzo di comunicazione che permette di trasmettere ad altre persone il proprio modo di vedere le cose.

Andrea

nasce a Forlimpopoli (FC) nel 1974.
Sognatore e visionario, finalizza la sua fotografia nella creazione di audiovisivi fotografici.
Amante della post produzione fotografica e contaminatore grafico, tecniche che spesso caratterizzano i suoi lavori.
Contatti:
andreaseveri@live.it
www.andreaseveri.com
https://www.facebook.com/andrea.severi.photoartgallery