Come ogni primavera, anche quest’anno è arrivato puntuale l’appuntamento con il mitico “Pic-photo-trek”, iniziativa creata dall’associazione per condividere tutti assieme la passione per la fotografia, la natura e il buon cibo! Inoltre, è un’ottima occasione, per i nuovi corsisti (ma non solo!), per una lezione di fotografia sul campo.
Il ritrovo è alle 8:30 nella splendida cornice del Parco Storico di , ma io ne approfitto per alzarmi presto e farmi un giro all’alba. In questo periodo la natura è in gran fermento ed è possibile fare incontri molto interessanti. Le occasioni non mancano e alla fine una femmina di daino, intenta ad alimentarsi nel prato, si concede per uno scatto ravvicinato.

Ophrys Fuciflora

Ophrys Fuciflora

Himantoglossum adriaticum

Himantoglossum adriaticum

Orchidee selvatiche

Orchidee selvatiche

Nonostante la minaccia di pioggia, all’orario stabilito arrivano i primi partecipanti. Quando ormai siamo tutti riuniti, ecco che si mette a piovere….Ma non ci facciamo demoralizzare dalle condizioni meteo e Antonio ne approfitta per impartirci una lezione teorica sulla fotografia macro, spiegando a fondo tecniche e attrezzature necessarie per approcciarsi correttamente a questa disciplina. Partendo da discorsi prettamente fotografici nascono diversi spunti per parlare e confrontarsi anche riguardo all’etica fotografica ed all’educazione ambientale. Nel frattempo il tempo migliora e ci consente di uscire e mettere in pratica gli insegnamenti appena ricevuti. Così ci dividiamo: un gruppo si dedica alla lezione di sul campo, mentre l’altro parte per un’escursione, guidata da Marco, alla volta della cima di Monte Sole.

Pic-photo-trek 2015

Pic-photo-trek 2015

Foto di Camillo Tartaglia

Foto di Camillo Tartaglia

Foto di Diana Chessa

Foto di Diana Chessa

Foto di Roberto Rimondini

Foto di Roberto Rimondini

Pic-photo-trek 2015

Pic-photo-trek 2015

Mi unisco al primo gruppo e inizio subito la ricerca di qualche soggetto da fotografare. In questa stagione prati e campi sono un tripudio di colori grazie alle fioriture di varie specie di piante, ma la mia attenzione è rivolta in particolare alle orchidee, che in questo contesto ambientale non mancano di certo. La ricerca non è facile perché nei prati l’erba è già molto alta, ma con un po’ di pazienza e aguzzando la vista riesco a trovare i soggetti tanto ambiti. Durante la sessione fotografica i fotografi più esperti danno una mano ai neofiti, offrendo suggerimenti e correggendo eventuali errori.

Pic-photo-trek 2015

Pic-photo-trek 2015

Pic-photo-trek 2015

Pic-photo-trek 2015

Ginestra

Ginestra

All’ora di pranzo i due gruppi si riuniscono per il picnic. Ognuno di noi ha portato qualcosa da condividere con gli altri, prediligendo cibi sani e naturali. Così mangiamo e chiacchieriamo in un clima di allegria e spensieratezza. Quando ormai siamo alla fine del picnic, veniamo sorpresi da un acquazzone che ci costringe a raccogliere rapidamente le nostre cose e ripararci sotto la tettoia del vicino agriturismo.

Picnic 2015 - Provediemozioni

Picnic 2015 – Provediemozioni

Cibo sano per fotografi di natura

Cibo sano per fotografi di natura

A questo punto la maggior parte delle persone decide di tornare a casa, mentre insieme ad altri tre coraggiosi superstiti io rimango per fare ancora qualche scatto. Appena smette di piovere torniamo nel prato, dove troviamo ad attenderci una simpatica lepre. Per nulla intimorita dalla nostra presenza, si concede ai nostri obbiettivi per qualche minuto, prima di sparire definitivamente nel folto della vegetazione. Scattate le ultime foto alle orchidee ci congediamo, felici e soddisfatti di questa giornata di cui conserveremo bellissimi ricordi, non solo fotografici.

Lepre_150524

Lepre

Alessandro Calabrese