Foto di Roberto Rimondini

all’Isola di ()

Sabato 16 novembre 2013

Iscrizione entro il 16 ottobre 2013

L’Associazione a grande richiesta dei soci ha deciso di cominciare ad organizzare dei trekking fotografici urbani partendo con uno dei posti più colorati d’Italia, Burano.

Burano è una delle isole di Venezia, famosa per le sue case colorate.

_RIB3062
Tutti i visitatori di Burano rimangono affascinati dai suoi mille colori e dalle case colorate che si riflettono nelle acque verdi dei canali, dal Campanile storto, dalla tranquillità e dalla calma con cui le anziane signore ricamano con il loro tombolo mentre, tra di loro, ridono e chiacchierano nei campielli. Bambini che sfrecciano liberi con la loro bicicletta, balconi variopinti dai fiori più belli, pescatori che issano il pesce fresco appena pescato dalle loro tipiche imbarcazioni.
Tra le viuzze di Burano si possono ammirare i vari capitelli posti all’entrata delle calli fino ad arrivare alla casa più famosa dell’isola: “la Casa di Bepi” dipinta con l’utilizzo di tutti i colori.

_RIB3150
I colori diversi delle case, che oggi sono diventati la caratteristica principale dell’isola, una volta servivano a delimitare le proprietà. Esiste tuttavia una “leggenda” legata al carattere variopinto dell’isola, la quale narra che erano i pescatori a dipingere la propria casa, al fine di riconoscerla da lontano durante i lunghi periodi di assenza dovuti alla pesca.

Dove si trova Burano?
Burano è un’isola della Laguna di Venezia Settentrionale, 11 Km a nord-est di Murano e Venezia, alle quali è collegata tramite il percorso navigabile. Il tragitto con il battello di linea dura circa 45 minuti.

_RIB3139

Referente: Roberto Rimondini

Trasporto e costi: Trasferimento da Bologna a Venezia con pullman SACA con autista; costo 20€ ciascuno.

Posti disponibili: 25 Priorità di iscrizione ai soci fino a mercoledì 16 ottobre presso l’associazione con pagamento della quota del pullman.

Ritrovo e partenza: Sabato 16 novembre 2013 ore 7,00 davanti all’entrata del Centro Sportivo Barca.

Modalità di prenotazione: La prenotazione è obbligatoria con pagamento della quota  in Associazione (il mercoledì sera) che non potrà essere restituita (chi non può partecipare si dovrà preoccupare di trovare un sostituto).