Foto vincitrice della sfida – Roberto Rimondini

Ciao a tutti gli amici di Provediemozioni.
Mi chiamo  Roberto Rimondini e faccio parte dell’associazione sin dalla sua nascita. E posso dire finalmente! Perché sono sempre stato restio ad iscrivermi ad un gruppo fotografico. E’ più di quarant’anni che “slambicco” con apparecchi fotografici e obiettivi vari e non mi sono mai confrontato con altri appassionati di fotografia.
Con Provediemozioni mi sono messo in gioco! Inutile stare nei propri confini, ci sono tante porte da aprire, la fotografia è una di queste e se vi sembra poco? che ne pensate poi delle amicizie che possono nascere?
 

Foto di Silvia Bonsi

Nella  sfida lanciata da Valentina, ,  ho presentato una foto che a quanto pare ha suscitato in molti quello che io ho provato al momento dello scatto, una vera emozione. La luce di quel momento, cercare di fermarla per sempre in una fotografia, per poi dopo mesi chiuso fra le mura di casa, ritornare ad assaporare ciò che i miei occhi avevano visto in quel momento, e pensare “io ero lì”.

Foto di Angelo Canzonieri

Foto di Osvaldo Moschini

Foto di Davide Bolognini

La fotografia è sempre stata al mio fianco alla scoperta di un territorio, la montagna. Mi considero un buon conoscitore di una buona fetta delle Alpi, un territorio che si sposa ad hoc con la nostra passione. Purtroppo ne ho visti di cambiamenti in negativo anche se si cerca di preservarne nei parchi la loro identità.
Torniamo a . Quando ognuno si presenta con la sua foto, affiancata ad altre che a nostro avviso sono più belle, non dobbiamo dimenticare che ogni foto ha una sua storia e nessuna è inferiore ad un’altra. L’importante è mettersi in gioco. Chi come me per anni è stato dietro una porta chiusa… si metta in gioco, perché a mio avviso è fatta per crescere !!

Foto di Antonietta Albano

Foto di Domenico Leggieri

A volte ci si può trovare in cima,  a me è successo, e non ero in cima a una montagna, ero nella sala “sopra al bar”, sede dell’associazione. Mercoledì sera ero davvero felice.
Ringrazio chi come me ogni settimana, regala un po’ del suo tempo alla vita dell’associazione, che giudico molto buona. Fruire della vostra Amicizia dà valore alla mia vita.
Il tema per la prossima sfida  lo considero molto importante e bello, il nostro modo di vedere “I BAMBINI ” che rappresentano il nostro futuro.
FORZA AMICI METTETIVI IN GIOCO, NON SERVE RIMANERE DIETRO UNA PORTA CHIUSA. A VOLTE POTRESTE TROVARE LA LUCE. LA LUCE CHE C’E’ DENTRO DI NOI.
BUONA LUCE A TUTTI.
Con Amicizia uno di voi, Roberto