PARCO DEI CALANCHI DI
LA NATURA E LA MEMORIA

LUNEDI 25 APRILE 2011

Foto di Marco Albertini

Situato al confine del comune di Bologna con quello di Sasso Marconi, il Parco si estende su un’area collinare occupata da spettacolari anfiteatri di calanchi alternati a prati, filari di alberi e lembi boscati di impianto recente.

Foto di Marco Albertini

L’escursione prevede la salita sulla vetta di Monte Paderno (da cui si ammirano ampie vedute dell’Appennino bolognese) per poi proseguire su un crinale altamente panoramico a cavallo delle valli del Reno e del Savena seguendo il vecchio tracciato di un’antichissima strada per la Toscana fino ad arrivare al Sacrario di Sabbiuno, monumento storico sorto agli inizi degli anni ’70 in memoria dei partigiani fucilati in questo luogo dai nazifascisti nel dicembre 1944.
All’interno del Sacrario è possibile visitare la mostra storico-fotografica.

Foto di Marco Albertini

Ritrovo: ore 9:00 parcheggio di P.ta Saragozza
Durata: circa 7 ore, rientro previsto ore 18:00
Grado di difficoltà: facile
Lunghezza percorso: 10 km (sentiero+strada)
Pranzo al sacco
da consumare nel prato (consigliabile portare un telo per sedersi) adiacente al Sacrario con vista sulle pareti dirupate, le sottili creste ed il pinnacolo isolato del Monte Sammorè.
Abbigliamento comodo, escursione adatta a tutti.

 

Foto di Marco Albertini

 Prenotazione obbligatoria inviando una mail a Marco Albertini zeppelino7@yahoo.it (cell. 349.1655717) scrivendo anche un recapito telefonico.