Vi presentiamo di seguito il programma dell’:

Ritrovo, il 17 aprile,  in mattinata presso il centro visite dell’oasi avifaunistica di (Ud) dove la rivista , specializzata in fotografia naturalistica, ha organizzato un weekend di mostre, incontri e proiezioni con fotografi,  visite guidate alla laguna, dove gli appassionati potranno godere appieno dei vari aspetti e rappresentazioni della fotografia naturalistica, con particolare attenzione all’educazione ambientale cosi’ importante di questi tempi.

Nel tardo pomeriggio ci trasferiremo a (GO) attraversando la strada panoramica che ci permette di osservare la bellezza della laguna con i caratteristici “casoni”, tempo di prendere posto nelle nostre sistemazioni per la notte, poi subito pronti per trovare uno spot ideale per i nostri scatti al tramonto, dove il sole si tuffa nel mare creando spettacoli di colori molto suggestivi. Cena e serata libera.

Domenica mattina verso le 8.30 ci traferiremo all’oasi dell’isola della che dista circa 15 min. da Grado, l’oasi apre dalle 9 ed avremo l’intera giornata per svolgere le nostre attivita’, e’ programmata una visita con guide naturalistiche certificate lungo l’intero perimetro dell’isola dove conosceremo meglio la flora la fauna e i vari habitat naturali presenti, il giro dura circa 3 ore ed e’ su terreno pianeggiante, in caso il terreno non lo permettesse faremo solo meta’ giro sui sentieri gia’ tracciati e accessibili a tutti.

Dopo il pranzo, che verra’ consumato nel locale adibito dentro la riserva, pomeriggio libero per le nostre fotografie, attivita’ equestri, escursioni in mountain-bike, osservazione degli animali, passeggiate e altro. Alle 17 l’oasi chiude e finiscono le attivita’ programmate e potremo fare ritorno a casa.

Visto la grande richiesta e la scarsa ricettivita’ della struttura, le escursioni e i pasti devono essere prenotati in anticipo, entro giovedi 8 aprile dovremo confermare il numero dei partecipanti per quanto citato prima.

Consigli per abbigliamento e attrezzatura: E’ consigliato di vestirsi a strati, indispensabile un cappello per il sole, scarpe comode e per chi vuole fare l’escursione guidata e’ consigliato un paio di normali stivali di gomma (quelli per l’orto vanno bene!) una crema per il sole e un antizanzare nello zaino non guastano. Per l’attrezzatura fotografica non dimenticate uno zoom e il cavalletto, il canocchiale e’ indispensabile per apprezzare la fauna, ci sono alcuni disponibili al centro visite per il noleggio. Tenete una borsina di plastica per l’immondizia che andra’ portata fuori dall’oasi.

Tabella indicativa dei costi:

Entrata riserva Marano Lagunare 3  euro
Entrata riserva Isola della Cona 5 euro
Visita di 3 ore con guida 10-15 euro a testa a seconda dei partecipanti
Pranzo 16 euro (e’ compreso l’ingresso alla riserva)
Passeggiate a cavallo (2 ore) 15 euro l’ora
Noleggio biciclette (2 ore) 5 euro
Noleggio binocoli 2 euro
Alloggio in agriturismo 30-35 euro a persona
Alloggio in hotel 3 stelle 40-45 euro a persona
Autostrada Bologna – S. Giorgio di Nogaro 16 euro (a tratta) circa 250 km (2 ore e mezza di viaggio)

Marano Lagunare :  http://www.riservenaturali.maranolagunare.com/
Asferico: http://www.asferico.com/
Grado: http://www.grado-tourism.com/
Isola della Cona: http://www.isoladellacona.it/